11 Migliore VPN per Ubuntu – Guida dettagliata alla configurazione della VPN Ubuntu per la piattaforma Debian

Se sei un fan del sistema operativo Linux, potresti aver sentito parlare di Ubuntu, il che significa “L'umanità per gli altri” nell'ideologia africana. E questo è ciò che sosteniamo qui su Best VPN. Sì, un po 'irrilevante per il settore VPN, ma il minimo che proviamo a fare è darti consigli accurati e imparziali per aumentare la tua sicurezza online sulla piattaforma. Dopo tutto, è la scelta preferita per la maggior parte degli utenti interessati alla privacy dopo Windows e Mac, e aiutare i nostri spettatori è parte dell'umanità, non è vero? Quindi, senza ulteriori indugi, leggi questa guida completa Best VPN per Ubuntu:

Le migliori VPN Ubuntu nel 2018

  1. Che cos'è Ubuntu?
  2. 5 migliori VPN per Ubuntu
  3. La migliore VPN gratuita per Ubuntu
  4. Le peggiori VPN per Ubuntu nel 2018
  5. Come configurare manualmente VPN su Ubuntu
  6. Guida all'installazione del server Ubuntu OpenVPN
  7. Panoramica del client VPN di Ubuntu
  8. Migliore VPN per Ubuntu Reddit
  9. Domande frequenti su Ubuntu VPN

Che cos'è Ubuntu?

Basato sull'architettura Debian di Linux, Ubuntu è un'alternativa open source, facile da usare e popolare al sistema operativo Windows. Vantando una base di utenti piuttosto ampia e attiva, è la scelta migliore per chi desidera una migliore privacy e meno amministrazione del desktop.

Migliore VPN per Ubuntu

Progettato per l'uso su personal computer, tablet e persino smartphone, Ubuntu adotta un approccio immediato, che consente alle app di funzionare su “privilegi bassi” per la protezione degli utenti’ File. C'è anche un “sudo” strumento, che consente agli utenti di impostare i privilegi per programmi diversi.

Che cos'è Ubuntu

La maggior parte delle porte di rete sono anche chiuse di default per prevenire attacchi di hacking e snooping, mentre le funzionalità GCC come la protezione da buffer overflow e PIE sono utilizzate per rafforzare la sicurezza del suo software. Il sistema operativo garantisce inoltre la crittografia completa del disco, che include directory private e home!

5 migliori VPN per Ubuntu

Nonostante le sue forti funzionalità di sicurezza e privacy, Ubuntu non è immune ai rischi e alle vulnerabilità di Internet. C'è ancora una possibilità per hacker e ficcanaso di rubare i tuoi dati digitali. Se vuoi rimanere sicuro e anonimo a tutti i costi, è indispensabile utilizzare una VPN. Di seguito è riportato un elenco dei provider più importanti per il sistema operativo Ubuntu:

ubuntu vpn

Fornitori Prezzo ($) Caratteristiche Valutazione Sconto Visita il fornitore

  1. Surfshark

    Surfshark

    $ 11,95 $1.99Al mese

    • Più di 800 server in oltre 50 Paesi
    • Crittografia AES-256-GCM
    • Live Chat 24/7
    • Nessuna politica di registrazione
    • Connessioni simultanee illimitate
    • App per Windows, Mac, iOS & androide

    Sconto affidabile dell'83% Visita il sito
    Leggi la recensione

  2. PureVPN

    PureVPN

    $ 10,95 $2.91Al mese

    • Oltre 2000 server in oltre 140 paesi
    • Crittografia AES 256-Bit
    • Live Chat 24/7
    • Nessuna politica di registrazione
    • 5 connessioni simultanee
    • App per Windows, Mac, iOS & androide

    Sconto affidabile del 73% Visita il sito
    Leggi la recensione

  3. ExpressVPN

    ExpressVPN

    $ 12,95 $8.32Al mese

    • Oltre 3.000 server in 94 paesi
    • Crittografia AES 256-Bit
    • Chat live 24/7
    • Nessuna politica di registrazione
    • 3 connessioni simultanee
    • App per Windows, Mac, iOS & androide

    35% di sconto affidabile Visita il sito
    Leggi la recensione

  4. Ivacy

    Ivacy

    $ 9,95 $2.25Al mese

    • Più di 1000 server in 100 posizioni
    • Crittografia di livello militare standard a 256 bit
    • Il supporto per la chat live è eccellente
    • Fornitore di registri zero
    • 5 accessi multipli disponibili
    • Estensione per Windows, Mac, Android, iOS e Chrome

    Affidabile 77% di sconto Visita il sito
    Leggi la recensione

  5. CyberGhost

    CyberGhost

    $ 12,99 $2,75Al mese

    • 3.700 server in 60 paesi
    • Crittografia AES a 256 bit
    • Live Chat 24/7
    • Politica rigorosa senza registro
    • 7 connessioni simultanee
    • App per Windows, Mac, iOS & androide

    affidabilità operativa 77% di sconto Visita il sito
    Leggi la recensione

ExpressVPN - Interfaccia a riga di comando per Ubuntu

ExpressVPN è la scelta preferita per molti utenti Ubuntu dopo che il provider ha rilasciato la sua app Linux ufficiale due anni fa ad aprile. Il software utilizza un'interfaccia a riga di comando, rispetto alla GUI desktop presente in Mac e PC Windows. La piattaforma funziona anche su Fedora, Debian e CentOS. Il prezzo parte da $ 12,95 al mese, ma hai a disposizione un rimborso di 30 giorni.

ExpressVPN per Ubuntu 
Professionisti

  • Client Linux (riga di comando) con protezione perdite DNS.
  • Oltre 1500 server in 94 Paesi.
  • Politica sui registri zero garantiti.
  • Supporta accessi multipli per 3 dispositivi.
  • Garanzia di rimborso che dura 30 giorni.

Contro

  • Piano mensile costoso.

Ottieni ExpressVPN

AirVPN: offre un client GUI open-source chiamato “Eddie”

C'è un malinteso su AirVPN che manca di un buon servizio clienti e di funzionalità tecnologicamente avanzate, ma è tutt'altro che vero. Il client Linux GUI open source “Eddie” offre alcune incredibili tecnologie per la privacy come lo switch Kill basato su firewall e la protezione dalle perdite DNS. Il software garantisce persino offuscamento VPN quando si utilizza il tunneling SSL e SSH. Il prezzo parte da $ 8,65 al mese.

AirVPN per Ubuntu
Professionisti

  • Client Linux con GUI completa
  • Protezione dalle perdite DNS
  • Interruttore automatico di uccisione
  • VPN tramite Tor
  • Accetta Bitcoin

Contro

  • Estremamente Techy
  • Server limitati

Ottieni AirVPN

Buffered - VPN potente per Ubuntu per sfruttare l'anonimato

Un nuovo arrivato nel mercato delle VPN, Buffered sta guadagnando slancio tra gli utenti Ubuntu e Linux. È un po 'costoso, ma offre una garanzia di rimborso di 30 giorni, tre connessioni simultanee e una politica senza registrazione. C'è anche una funzione di app, che cerca porte aperte su Wi-Fi protetto da password, che consente di bypassare fastidiose pagine di accesso negli aeroporti / hotel.

VPN con buffer per Ubuntu
Professionisti

  • Ubuntu (riga di comando)
  • Funzione Porte aperte Wi-Fi
  • Politica di registrazione zero
  • Basato in Ungheria
  • Server in 35 Paesi

Contro

  • Leggermente costoso

Ottieni VPN con buffer

Mullvad - Potente client Ubuntu / Debian con tonnellate di funzionalità

Il fornitore’s Il client Ubuntu / Debian open source utilizza un approccio rigoroso alla privacy degli utenti proprio come AirVPN. È dotato di routing IPv6, protezione contro le perdite DNS, interruttore di spegnimento automatico e varie altre tecnologie avanzate. Il port forwarding è disponibile anche per eludere i firewall, soprattutto in paesi come la Cina. L'unico inconveniente è il numero limitato di posizioni del server.

VPN Mullvad per Ubuntu
Professionisti

  • Ubuntu Client (Full GUI) con routing IPv6 e protezione dalle perdite DNS
  • Politica Zero Logs per la massima privacy
  • Versione di prova gratuita disponibile per i test
  • Accetta il metodo di pagamento Bitcoin
  • Tre connessioni simultanee

Contro

  • Server limitati
  • Basse velocità

Ottieni Mullvad

Accesso privato a Internet (PIA): client Linux con GUI completa con potenti funzionalità di sblocco

Un altro nome di spicco tra gli utenti Linux, in particolare gli amanti di Ubuntu, PIA è un fornitore affidabile che offre incredibili funzionalità di sblocco. Puoi sfruttare grandi velocità, connetterti a cinque dispositivi contemporaneamente e utilizzare funzionalità come kill switch e sicurezza Wi-Fi. Il prezzo parte da $ 6,95 mensili e hai accesso a oltre 3030 server in 28 paesi.

Accesso privato a Internet PIA VPN per Ubuntu
Professionisti

  • Politica di registrazione zero
  • Multi-Login su 5 dispositivi
  • Accetta pagamento Bitcoin
  • Supporta P2P / Torrenting
  • Ubuntu Client (GUI completa) con protezione da perdite DNS e kill switch Internet

Contro

  • Società con sede negli Stati Uniti.

Ottieni l'accesso privato a Internet

La migliore VPN gratuita per Ubuntu

Quando si tratta di iscriversi alle VPN, di solito si preferisce scegliere un servizio premium con una reputazione consolidata sul mercato. Tuttavia, ci sono anche alcuni provider GRATUITI, che fanno il possibile per offrire una buona privacy, sicurezza, prestazioni, supporto e compatibilità delle app. Tra alcuni dei più importanti per Ubuntu, includono:

VPN One Click - App Ubuntu dedicata gratuita ma affidabile

Questo provider VPN gratuito offre app dedicate per tutte le piattaforme, che include Ubuntu e altre distribuzioni Linux. È riuscito a raccogliere un enorme seguito di oltre 15 utenti in tutto il mondo, vanta una politica senza registri, presenta un firewall virtuale e garantisce funzionalità di sblocco complete con server situati in oltre 51 paesi. La parte migliore di tutte: anche se il servizio è GRATUITO, hai una larghezza di banda illimitata disponibile!

La migliore VPN gratuita per Ubuntu

Professionisti

  • App Ubuntu completa con GUI scaricabile
  • Politiche di registrazione trasparenti
  • Eccellenti velocità per lo streaming
  • Larghezza di banda illimitata GRATIS
  • Piani Premium a prezzi ragionevoli

Contro

  • Nessuna politica di rimborso
  • Server limitati

Windscribe - App a riga di comando con protocollo DoubleVPN

Windscribe si colloca tra i pochissimi provider GRATUITI che offrono un'applicazione da riga di comando gratuita per gli utenti di Ubuntu per navigare nella privacy di Internet. Sebbene sia un nuovo arrivato, il provider offre una buona protezione con funzionalità integrate di blocco annunci / tracker, accessi multipli illimitati e un protocollo DoubleVPN per la massima sicurezza (su piani premium).

Windscribe per Ubuntu

Professionisti

  1. Ubuntu (riga di comando) con DoubleVPN.
  2. Nessun limite per le connessioni simultanee.
  3. Potente politica sulla privacy.
  4. Funzione di blocco degli annunci.
  5. Piano gratuito facile da usare.

Contro

  1. Fluttuazione delle velocità.

Hide.me - Guide di installazione manuale per la configurazione di VPN su Ubuntu

Sebbene Hide.me non offra un'applicazione dedicata per gli utenti Ubuntu, fornisce comunque una guida di installazione manuale dettagliata. Puoi impostare diversi protocolli su Ubuntu seguendo i passaggi qui forniti. Il supporto per la chat live è disponibile se hai bisogno di assistenza. I server sono limitati nel piano gratuito, ma le versioni premium offrono la possibilità di connettersi a 36 località in tutto il mondo.

Hide.me per Ubuntu

Professionisti

  1. Fornitore di registri zero certificato.
  2. Connessioni simultanee su 5 dispositivi.
  3. Crittografia OpenVPN avanzata.
  4. Buon supporto multipiattaforma.
  5. Protezione Wi-Fi automatica.

Contro

  1. Basse velocità.
  2. Sistema di supporto scadente.

FreeVPN.me - Ubuntu VPN di Net Neutrality Appassionati

Il suo sito web lo dice’è stato creato da “Sostenitori della privacy neutrali della rete Pro” e la loro missione è garantire un agente di sicurezza online più robusto attraverso la loro VPN. Il servizio è assolutamente gratuito ma non sono disponibili client Ubuntu dedicati. Tuttavia, sono molto meglio nel proteggere il tuo anonimato online rispetto ad altri provider VPN gratuiti simili.

freevpn.me per Ubuntu

FreeVPN.me ha una rigorosa politica di zero log, protocolli OpenVPN e PPTP gratuiti, sblocca i siti Web con limitazioni geografiche tra le altre preziose funzionalità. Offre anche 6 server in 2 paesi, ad esempio Francia e Russia.

Ma il servizio è complicato come non lo è’ho molte informazioni sul suo sito Web in termini di tutorial, guide, ecc. utili, quindi dovrai avere una buona conoscenza del codice su Ubuntu per configurare questa VPN.

Professionisti

  1. 6 server per Ubuntu
  2. Politica di registrazione zero
  3. Sblocca i siti Web con restrizioni geografiche

Contro

  1. Vaghezza sull'uso della larghezza di banda
  2. Nessun cliente dedicato

Le peggiori VPN per Ubuntu nel 2018

I servizi gratuiti / a pagamento sopra menzionati vantano app Ubuntu intuitive e comode politiche, che garantiscono il massimo livello di privacy / sicurezza online. Tuttavia, ci sono alcuni nomi nella lista nera, che se installati potrebbero comportare la violazione delle informazioni personali. Se desideri mantenere la tua identità al sicuro dalle forze dell'ordine e da agenzie di terze parti, stai alla larga da questi fornitori:

SecurityKISS - Memorizza i registri di connessione / sessione

Quando esegui una ricerca su Google su “VPN gratuite per Linux”, potresti eventualmente raggiungere SecurityKISS. È indispensabile evitare servizi come questi. Il provider memorizza i registri di connessione / sessioni, insieme agli indirizzi IP degli utenti. Ciò potrebbe significare che inoltrano le tue informazioni a terzi e agenzie legali. Oltre a ciò, esiste un limite di dati di 300 MB al giorno, il che è abbastanza inutile.

Le peggiori VPN per Ubuntu nel 2018

USAIP - Supporta solo il protocollo PPTP convenzionale

USAIP è un'altra VPN che spesso viene associata a Linux, sebbene consenta solo l'accesso al protocollo PPTP. Tieni presente che PPTP è un protocollo obsoleto, che non offre una buona sicurezza, poiché utilizza Google predefinito’s server DNS. Ciò significa che gli ISP sono in grado di monitorare le tue attività online. Oltre a ciò, non ci sono informazioni riguardanti la politica di registrazione. Stiamo lontani da VPN ambigue.

USAIP per Ubuntu

Itshidden - Nessuna app VPN dedicata e funziona solo su PPTP

Simile a USAIP, questo servizio VPN gratuito per Linux utilizza solo connessioni PPTP. Di conseguenza, potrebbe non essere l'opzione più sicura da utilizzare su Ubuntu. Inoltre, non esiste un'app VPN dedicata, che rende le cose difficili in sé. Concesso che non ci sono registri di traffico o di connessione, ma il servizio deve ancora migliorare molto per classificarsi nell'elenco delle migliori VPN.

VPN nascosta per Ubuntu

La migliore VPN Ubuntu in Cina

La Cina ha alcune restrizioni soffocanti sui suoi utenti di Internet che li rendono incapaci di accedere a gran parte di Internet, quindi, rendendo l'uso della VPN immensamente necessario per fare un uso molto migliore della tua connessione Internet e ottenere più valore da essa

Inoltre, la Cina è piena degli hacker più raffinati che hanno un talento nel prendere di mira domini esclusivi più come Ubuntu, quindi devi stare attento quando sei in quel paese in quanto puoi essere preso di mira abbastanza facilmente, mettendo così a rischio i tuoi dati sensibili.

Ecco alcuni dei migliori Ubuntu in Cina che sono i più adatti a fornire una sicurezza immacolata nell'ambiente di hacking e persino a permetterti di aggirare facilmente il Great Firewall:

NordVPN - Doppia funzionalità VPN per la Cina

Uno dei fornitori più sicuri sul mercato al momento, NordVPN ha ottenuto risultati eccellenti nel dominio cinese rispetto ad altri fornitori simili negli ultimi anni. Questa VPN ha tutto, un repertorio eccezionale di clienti, Double VPN per garantire una copertura di sicurezza a più livelli, funzionalità CyberSec per bloccare fastidiosi annunci pubblicitari e molto altro ancora.

La migliore VPN Ubuntu in Cina

Offre inoltre ben 4490 server in 62 paesi, garantendo un ampio raggio d'azione per garantire un'esperienza Internet a tutti gli effetti come mai prima d'ora.

NordVPN è anche estremamente conveniente con il loro miglior piano che costa solo $ 125,64 per un periodo di abbonamento di 3 anni.

Professionisti

  1. CyberSec Funzionalità per bloccare pubblicità e malware
  2. Doppia VPN
  3. 4490 server
  4. Fornitore di registri zero

Contro

  1. L'opzione di chat dal vivo può’essere accessibile direttamente

PureVPN - Server cinesi dedicati

Questa VPN è forse uno dei pochi provider che offrono server cinesi dedicati. Altri fornitori offrono server per la Cina nei paesi vicini che uccidono velocità e non’t garantisce un'esperienza premium, ma non PureVPN. Ha 4 server in Cina, due a Shanghai e due a Pechino. Ma quello’non solo, PureVPN ha anche alcune altre fantastiche funzionalità tra cui, Onion over VPN, Double VPN, Killswitch, 140 posizioni dei server, funzionalità di sblocco dei siti di streaming della Coppa del mondo, Netflix US sblocco e molto altro ancora.

PureVPN per Ubuntu

PureVPN ha alcune delle migliori guide e tutorial per configurare la sua VPN su Ubuntu, rendendo molto più facile l'accesso alla sicurezza sul tuo sistema operativo.

Negli ultimi mesi, PureVPN ha ottenuto una stampa pessima a causa di alcuni problemi con le sue prestazioni e le lacune di sicurezza, ma il servizio è rimbalzato da allora ed è tornato in pista, esibendosi come mai prima! Quindi devi provarlo il prima possibile per i tuoi requisiti VPN Cina.

PureVPN è tra le VPN più economiche in circolazione, con due abbonamenti che costano solo $ 59,96 fatturati una volta al fornitore.

Professionisti

  1. Server cinesi dedicati
  2. 140+ posizioni server
  3. Supporto per più protocolli
  4. Doppia VPN
  5. Cipolla su VPN
  6. Kill Switch
  7. Funzionalità di sblocco dei siti di streaming dei Mondiali

Contro

  1. Offre troppi sconti durante l'anno, rendendolo un po 'frustrante per gli utenti

Come configurare manualmente VPN su Ubuntu

Se non stai cercando app VPN dedicate per Ubuntu, puoi comunque creare una connessione sicura tramite un processo di configurazione manuale. Di seguito evidenziamo i passaggi per impostare una connessione PPTP sul sistema operativo. Puoi iscriverti con uno dei provider sopra o usare qualcosa come freevpnaccess.com:

  1. Vai a “Impostazioni di rete” > “Connessioni VPN” > “Configura VPN”.Come configurare manualmente VPN su Ubuntu
  2. Nell'angolo destro del pop-up, fai clic su “Inserisci” opzione.Migliore VPN per Ubuntu Reddit
  3. Selezionare il tipo di connessione desiderato facendo clic sul menu a discesa.Configurazione VPN Ubuntu
  4. Sotto il “VPN” titolo, selezionare “Protocollo di tunneling punto-punto (PPTP)”.Come configurare un server OpenVPN su Ubuntu
  5. Digita un nome come “VPN PPTP” e copia / incolla informazioni sul server, nome utente e password da freevpnaccess.com. Clicca sul “Avanzate” opzione.client ubuntu vpn
  6. Seleziona / Deseleziona le opzioni come mostrato nello screenshot qui sotto e quindi premi il tasto “Ok” pulsante.ubuntu si connette a vpn
  7. Salvare tutte le impostazioni aggiunte e premere il tasto “Ok” pulsante.connessione ubuntu vpn
  8. Vai a “Impostazioni di rete”, clicca su “Connessioni VPN”, e seleziona “VPN PPTP”.ubuntu vpn l2tp
  9. Ora hai stabilito una connessione PPTP manuale su Ubuntu. Godere!

Guida all'installazione del server Ubuntu OpenVPN

La connessione PPTP non è completamente sicura. I dati potrebbero perdere durante la navigazione in Internet, causando molti problemi alle persone interessate alla privacy. Se vuoi sfruttare la massima protezione e sicurezza online su Ubuntu, dovrai fare affidamento sul protocollo OpenVPN, che viene fornito con il backup con crittografia AES a 256 bit di livello militare. Ecco un link per configurare comodamente OpenVPN!

Panoramica del client VPN di Ubuntu

Ubuntu è, per impostazione predefinita, un sistema molto sicuro e questo perché non lo fai’Ho molte autorizzazioni per armeggiare con il sistema principale. Pertanto, l'installazione di un client VPN non è un processo così semplice su questo sistema operativo rispetto, ad esempio, all'installazione di client VPN su Windows o Mac.

E non molti provider offrono client Ubuntu dedicati come fanno per altri sistemi operativi, quindi’È un po 'complicato passare attraverso l'intero processo di configurazione di una VPN sul tuo Ubuntu. Su Ubuntu, si procede con l'installazione dei client VPN tramite protocollo, ad esempio PPTP, OpenVPN, L2TP ecc. E se è necessario installare una VPN su Ubuntu, è possibile installarla solo tramite un singolo protocollo.

Il sito Web ufficiale per la risoluzione dei problemi di Ubuntu offre molti dettagli sull'impostazione di protocolli e client diversi sulla piattaforma. Fare clic sui collegamenti sottostanti per configurare ciascuno sul sistema operativo, senza problemi. Tieni presente che è indispensabile avere familiarità con la codifica utilizzata nel prompt della riga di comando per l'installazione e la configurazione di VPN.

  1. Client PPTP Ubuntu
  2. Client Ubuntu OpenVPN
  3. Client VPN Ubuntu Cisco
  4. Client VPN Ubuntu L2TP

Migliore VPN per Ubuntu Reddit

Reddit è una delle migliori community online, dove puoi trovare tutte le discussioni su ogni tipo di argomento. Tra questi vi sono i servizi VPN, che attirano molta attenzione, soprattutto dopo che le leggi di Internet sono diventate più severe in tutto il mondo giorno dopo giorno. Se siamo più specifici, puoi persino trovare thread di utenti che chiedono suggerimenti sulle migliori VPN per Ubuntu / Linux. Di seguito sono riportate alcune risposte ai risultati:

La migliore VPN per Linux? da domande linux

Come puoi vedere, i nomi citati, ad esempio AirVPN e PIA, sono entrambi aggiunti nel nostro elenco delle migliori VPN anche per Ubuntu. Ciò verifica inoltre che se stai cercando una VPN da utilizzare sul sistema operativo, puoi sempre fare affidamento su questi nomi con reputazione prominente, insieme a ExpressVPN, Mullvad e Buffered !. Scopri cosa consiglia la migliore VPN reddit per la massima protezione di Internet.

Domande frequenti su Ubuntu VPN (FAQ)

Quando trovi la migliore VPN per Ubuntu, potresti imbatterti in determinate domande / domande, che innescano il tuo processo di pensiero. Di seguito abbiamo elencato alcuni dei più comuni che otteniamo:

Ubuntu VPN non funzionante

Ci sono molte ragioni per cui una VPN potrebbe smettere di funzionare su Ubuntu. Per risolvere il problema, prendere in considerazione il riavvio dell'app GUI VPN, il ripristino della rete o la modifica del provider VPN.

Ubuntu VPN No Internet

Se la tua connessione Internet smette di funzionare non appena attivi la VPN, questo è un chiaro segno di problemi di configurazione. Prova a provare un protocollo diverso, a ripristinare la connessione o a riavviare il router.

Impossibile avviare Ubuntu VPN

Se la VPN di Ubuntu si arresta in modo anomalo o non si avvia, è un chiaro segno che c'è un bug nella sua codifica. Valuta di spostare il tuo provider con uno che offra un'app GUI funzionante.

Avvolgere le cose

Se vuoi sfruttare una buona sicurezza e privacy sulla tua piattaforma Ubuntu, prendi l'abitudine di usare una VPN. Speriamo che la nostra guida ti aiuti a trovare la migliore VPN per Ubuntu, in base alle tue esigenze e ai tuoi requisiti di budget. Sentiti libero di commentare qui sotto per eventuali suggerimenti di altre VPN o se riscontri problemi che richiedono risoluzione dei problemi o assistenza.

Brayan Jackson
Brayan Jackson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me