Come bypassare il blocco geografico e le limitazioni del contenuto

Non molti lo sanno, ma la persona media ha accesso a circa lo 0,004% di Internet. Il resto del 99,996% comprende il “Deep Web” e praticamente qualsiasi altro contenuto, che non è indicizzato dai motori di ricerca come Google o Bing.

Tuttavia, anche in questo 0,004% di Internet a cui abbiamo accesso, molti siti Web in tutto il mondo si dedicano all'attività di geo-blocco, limitando ulteriormente il contenuto accessibile. Quindi, questa guida si concentra sul blocco geografico e su come aggirarlo. Ma prima…

Che cosa è esattamente il geoblocking?

Il geoblocking comprende vari metodi e tecnologie utilizzati per l'attività di limitazione dell'accesso a Internet, basati su uno’posizione geografica. I siti Web / servizi che impostano il blocco geografico identificano prima gli indirizzi IP e quindi li verificano in una lista nera o in una whitelist.

Qualsiasi IP che non si trova nella whitelist approvata ed entra nella blacklist viene immediatamente bloccato dal completamento della connessione al sito Web / server di servizio, con conseguente errore come “sito web non accessibile nella propria posizione / area.”

Perché esiste il geoblocking?

Il geoblocking svolge un ruolo vitale nel limitare l'accesso a contenuti multimediali premium su Internet, come programmi TV e film, a causa di problemi di licenza e relativi al copyright. In genere, le case di produzione perdono denaro, quando qualcuno al di fuori del paese accede al loro contenuto.

Questo è il motivo per cui vedi molte piattaforme di streaming come Netflix, BBC iPlayer, Amazon Prime, HBO NOW e altre che limitano l'accesso a determinati contenuti o rendono disponibile una versione diversa dei loro siti Web, in modo da impedire agli utenti di sbloccare la libreria completa di titoli.

Esse vanno addirittura oltre vietando i servizi VPN utilizzati per aggirare i blocchi geografici e dei contenuti in tutto il mondo. Oltre a ciò, il geoblocking svolge anche un ruolo nell'applicazione della discriminazione dei prezzi, nel blocco del traffico dannoso, del gioco d'azzardo online, della prevenzione delle frodi e dell'autenticazione basata sulla posizione.

Gestisci il geoblocking con un proxy

Soprattutto quando le persone incontrano blocchi geografici, si consiglia loro di utilizzare un servizio proxy. Questi strumenti preziosi offrono agli utenti la possibilità di connettersi a un server in un paese diverso con un nuovo indirizzo IP per sbloccare diversi siti Web / servizi.

Tuttavia, laddove l'utilizzo di un proxy in passato costituiva una soluzione semplice ai blocchi geografici, non esiste più come opzione praticabile. Molti siti Web / servizi possono facilmente rilevare un servizio proxy, bloccandoli istantaneamente, ritenendoli tecnicamente inutili.

I servizi proxy spostano solo il tuo indirizzo IP, ma non offrono alcuna crittografia che impedisce ai siti Web di scoprire che stai utilizzando un proxy. Il risultato finale sei di fronte a “errore rilevato proxy”, motivo per cui consiglio di utilizzare un servizio VPN affidabile.

Gestisci il geoblocking con una VPN

Le VPN in genere instradano la tua connessione Internet un tunnel sicuro e crittografato, che nasconde le tue attività online e mantiene privata la tua identità. Tutto il traffico Internet che doveva passare direttamente dall'ISP al sito Web visitato, ora passa attraverso un ulteriore livello di crittografia con un indirizzo IP diverso.

Pertanto, il sito Web di destinazione ora visualizza i dati dal server selezionato tramite il client VPN. Non la tua posizione reale e l'indirizzo IP ottenuti dal tuo ISP, rendendoti anonimo in ogni momento. Ecco perché il geoblocking con una VPN è un'opzione più praticabile e fattibile, anche se devi pagare per un servizio VPN premium.

Bypassare il geoblocking è legale?

Ciò dipende interamente dal paese in cui risiedi e dal sito Web / servizio a cui stai accedendo. Alcuni paesi come la Cina, l'Iran, l'Iraq, la Turchia, l'Egitto, ecc. Vietano del tutto i servizi VPN perché scoraggiano il blocco geografico per accedere a una rete Internet senza restrizioni.

Pertanto, se vieni trovato a utilizzare una VPN per aggirare i blocchi geografici, potresti dover affrontare problemi legali e potrebbe dover pagare multe pesanti. Per i siti Web che scoraggiano il bypass del geoblocking, non vengono prese misure così rigorose e i tuoi account personali non vengono sospesi.

Anche se, è importante ricordare che la maggior parte dei siti Web ha una clausola sul geoblocking nei loro “termini di servizio / utilizzo”. Quindi, se hai una doppia mentalità sull'attività, assicurati di leggere le regole, in modo da evitare di essere bannato o bloccato fuori dai tuoi account.

Altri modi per bypassare le serrature di geoblocco

Oltre a utilizzare un proxy o un servizio VPN, le persone possono fare affidamento su Tor per aggirare i blocchi geografici. Tor ha in genere una rete decentralizzata protetta da diversi livelli di crittografia, indirizzata al traffico Internet attraverso una sovrapposizione di server.

Questo overlay di server è costituito da oltre settemila relè, consentendo il corretto occultamento di un utente’ posizione, impedendo a chiunque altro di monitorare la tua attività, che si tratti di messaggistica istantanea, social media o altre piattaforme.

Tor può essere utilizzato anche in combinazione con VPN tramite due configurazioni; Tor tramite VPN o VPN tramite Tor. Il primo prevede la connessione prima al server VPN e poi alla rete Tor, mentre il secondo va viceversa.

Guardare la TV tedesca all'estero via Internet

Se vuoi guardare la TV tedesca all'estero, non è necessaria la scienza missilistica. Segui semplicemente i passaggi seguenti per accedere senza restrizioni ovunque:

  1. sottoscrivi a un servizio VPN affidabile come NordVPN o Surfshark
  2. Scarica l'app pertinente per la piattaforma / dispositivo che stai utilizzando
  3. Installare l'applicazione, Aperto una volta fatto, e accedere le tue credenziali di accesso
  4. Collegare a qualsiasi server specifico in Germania (Berlino, Monaco, Amburgo Francoforte)
  5. Visitare ARD, ZDF, Arte, n-TV, ProSieben, Netflix DE o qualsiasi sito Web TV specifico tedesco
  6. Noterai ora che il sito Web è accessibile e non mostra un errore di posizione!
Brayan Jackson
Brayan Jackson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me